Lega per la Difesa contro le Arti Oscure

Da WikiMh.
Pentacle.png
Pagine principali: Forze dell'Ordine
Pagine correlate: Storia · Gerarchia · Incantesimi e Rituali · Membri · Sedi · Stipendi · Requisiti

Tale voce è stata sviluppata da Alessandra/Loreen Wallace, Anna/Anne Burton e Marco/Gregor Darsel, basandosi sulle info lasciate dalla Rowling e appartiene al GdR di MondoHogwarts. Vietata la riproduzione.

Attenzione! Non tutte le informazioni sono conosciute in ON!

Organizzazione magica formata da maghi e streghe, come supporto al Ministero della Magia nella campagna contro le Arti Oscure. La sua sede è tenuta segreta da un Patto infrangibile suggellato tra il Capo Auror, il Ministro della Magia e il Capo della Lega. Essi sono gli unici tre a poter accedere all'elenco completo dei membri della Lega, all'ubicazione del Quartier Generale dell'Organizzazione e a tutte le informazioni strettamente confidenziali che legano i rapporti tra la Lega e il Ministero.

Storia

La Lega per la Difesa Contro le Arti Oscure nasce ufficialmente il 10 Agosto del 1976 quando il Ministro della Magia Jeremya Deekping la porta all'attenzione della Comunità Magica come uno dei baluardi che salvaguardano l'integrità e l'armonia del Mondo Magico. Se tale data - da quel giorno - è indicata dall'opinione pubblica come nascita di tale Forza dell'Ordine Magico, tuttavia, la prima testimonianza dell'esistenza di un'organizzazione con lo stesso nome ed il medesimo intento della Lega risale sino al periodo buio in cui Grindenwald infestava il Mondo Magico con le sue idee riguardo la Comunità Magica. L'ipotesi più probabile, dunque, è che tale discrepanza temporale sia da ricondurre maggiormente al libero arbitrio - tuttora concesso ad ogni membro della Lega - di dichiarare o meno la propria appartenenza all'organizzazione.
Se vi è incertezza sulla prima collocazione temporale della Lega, tuttavia, lo stesso non si può dire per il manifestato intento di mettersi al servizio non soltanto del Ministero della Magia, ma anche della Comunità Magica nella sua interezza. E' sulla base di una simile disposizione, infatti, che quasi subito è stato istituito un metodo di comunicazione diretta per cui ogni cittadino del Regno Unito può rivolgersi alla Lega per richiederne l'intervento, ovviamente qualora vi siano i presupposti atti a giustificare l'intervento dell'organizzazione.
La storia della Lega per la Difesa contro le Arti Oscure è stata inizialmente costellata da eventi di notorietà ed importanza - come l'aver preso parte alla Battaglia di Hogwarts, alla fine della Seconda Guerra dei Maghi, al fianco dell'Ordine della Fenice - ad altri di profondo dissapore espresso non solo dal lato ministeriale della Comunità Magica. Causa fondamentale del malcontento popolare, all'epoca ma non solo, è stata la mancata dichiarazione di appartenenza di alcuni membri dell'organizzazione, fatto che ha alimentato illazioni sulla mancata trasparenza di un gruppo di maghi e streghe chiamato a difendere la Comunità Magica almeno sino all'insediamento di Clyven Sturmgrant come Ministro della Magia. L'ex Auror - successore del Ministro Shacklebolt - ha infatti contribuito notevolmente sia all'incremento delle mansioni e dell'autonomia della Lega che a sedare il malcontento di parte della Comunità Magica limitandosi a sottolineare come "l'operato di un'organizzazione quale la Lega per la Difesa Contro le Arti Oscure va al di là delle mere chiacchiere sull'identità palese o meno dei suoi membri".