Anno scolastico 2063/2064

Da WikiMh.
Logomh.jpg
Pagine Principali: Ambientazione · Storyline

Riassunti Anni Scolastici: '59-'61 · '61-'62 · '62-'63 · '63-'64 · '64-'65 · '65-'66 · '66-'67 · '67-'68 · '68-'69 · '69-'70 · '70-'71 · '71-'72 · '72-'73

Questa voce è di proprietà di MondoHogwarts e deriva dal gioco sviluppato all'interno della land. Vietata la riproduzione.

Settembre

  • 1 Settembre 2063: durante la cerimonia di smistamento, la Preside Hermione Granger annuncia il ritiro del professor Ares Bermingham trasferitosi all'Accademia Saint Clouny; allo stesso modo viene annunciato il pensionamento della docente di Rune, Ernestine McMarfull. Il posto di tali docenti viene preso rispettivamente da Wulfrich Warren e Keelin Keynes come docenti di Pozioni ed Antiche Rune. Anche Demetrius Cosmos, docente di Astronomia, lascia Hogwarts trasferendosi all'Accademia Hakon sostituito dall'esuberante e stravagante Artemis Reed.

Ottobre

  • 31 Ottobre 2063: ad Halloween - in occasione del Plenilunio - il classico banchetto preparato dagli elfi della scuola viene interrotto dall'irruzione di un Mannaro in forma crynos che è riuscito ad introdursi al castello passando dalla Foresta Proibita. Hevia McMuss è la prima studentessa ad essere aggredita ed i primi soccorsi giungono da alcuni studenti tra cui Heathcliff Gordon, Stephen Medicine, Virginia Williams e Francis Roines. Dopo una breve colluttazione, Roines riporta profonde ferite da artiglio e viene trasportato d'urgenza al San Mungo, mentre il Mannaro, Jerry Towerdale - alla fine dell'influsso del Plenilunio - viene portato in infermeria. Qualche giorno dopo lo stesso Towerdale porge le sue scuse per l'increscioso incidente che si rivela solo un'istintiva ricerca di aiuto sfociata nel peggiore dei modi. Towerdale, guardia del corpo delle Vie dell'Ordine dei Druidi di Stonehenge, dichiara alla Granger ed alla Wallace di conoscere il luogo in cui si ritrova il terzo frammento del Tridente: il santuario di Woodhenge.

Novembre

  • 5 Novembre 2063: Le Vie dell'Ordine dei Druidi consegnano a Nathan Powell e ad Hermione Granger il frammento del Tridente che custodiscono da millenni.
  • 8 Novembre 2063: poco prima della mezzanotte alcuni incantesimi d'allarme rompono la quiete di Diagon Alley. Il proprietario del Paiolo Magico è tra i primi a scendere per strada per richiedere aiuto nel momento in cui decine di Mannari, diretti verso Notturn Alley, invadono la via londinese. Dalle testimonianze di un Guaritore arrivato in soccorso dei feriti, emerge che il branco sta cercando qualcuno - probabilmente uno dei loro - oltre a svariati racconti di come l'Orso, come è comunemente noto il braccio destro di Bender Greyback ha setacciato sia Diagon che Notturn Alley rivoltandole come un calzino per poi fuggire imboccando Charing Cross Road insieme agli altri.
  • 12 Novembre 2063: Jerry Towerdale viene ritrovato nei vicoli di Diagon Alley, nei pressi della Farmacia Cromwell; il sangue nelle sue vene risulta completamente congelato.
  • 13 Novembre 2063: i tre maghi che tengono in custodia i frammenti del Tridente sono Bernard VonMitternatch, Gregorius Zakoten e Nathan Powell. La vicinanza dei pezzi del Tridente provoca un comportamento anomalo dei Gargoyle, delle armature e dei fantasmi di Hogwarts che minacciano di far cadere gli incantesimi di difesa posti attorno al castello.

Gennaio

  • 12 Gennaio 2064: durante l'uscita mensile ad Hogsmeade concessa agli studenti, un folle omicida dall'identità ignota semina il panico tra le strade del villaggio magico. Il culmine di tali attacchi viene raggiunto nel momento in cui il mago incappucciato riesce ad irrompere a Mielandia cruciando una studentessa di Hogwarts, Hevia McMuss, che viene salvata solo dalla prontezza di riflessi di Ginny Williams e di Bryan McHoney, proprietario del negozio. Il pazzo squilibrato, dopo aver tentato di avadizzare McHoney, scompare dalla circolazione. Qualche giorno dopo viene dato un nome ed un volto all'assalitore: si tratta di Alexander Blaiver, seguace dell'Ordine del Sigillo di Fuoco.
  • 30 Gennaio 2064: due mannari del Marchio di Sangue attaccano la rinomata farmacia Cronwell di Diagon Alley. Si tratta del primo attacco sferrato in pieno giorno con l'obiettivo di portare avanti l'ennesima spedizione punitiva ordinata da Greyback. Vittima designata di tale attacco è Cyrus Cronwell, proprietario della farmacia, la cui colpa è quella di aver dato asilo a Towerdale. Ricoverato al San Mungo in gravi condizioni, l'uomo si salva grazie al celere intervento di Frasier Randall e Solomon Norwood, membri della Lega per la Difesa Contro le Arti oscure. Il malcontento nei confronti del Ministero della Magia serpeggia tra i commercianti mentre i giornali si preoccupano più che altro di tessere esclusivamente le lodi del Ministero della Magia e del Ministro McFlurry per aver reagito con grande prontezza di spirito contro i numerosi attacchi da parte del Marchio di Sangue.



Febbraio

  • 28 Febbraio 2064: Attacchi improvvisi da parte di alcuni elfi domestici del castello pongono la scuola sotto assedio, generando caos e provocando la morte della docente di Volo, Haruka O'Connor. Uno di questi attacchi si conclude con l’esplosione della Presidenza, con danni ingenti alle strutture limitrofe ad essa ed agli studenti che fino all’ultimo hanno lottato per fermare il tutto. Nei pressi dei giardini del castello, un elfo cerca di dare in pasto al Platano Picchiatore il docente Zakoten che riesce infine a salvarsi uccidendo l'elfo. Alcuni studenti - Matthew Typhoon, Bianca McTroy, Livon Vanerie, Andrew Rowumber e Elizabeth Wonders - intervengono per fermare gli elfi che, alla fine dei pesanti scontri, risultano essere imperiati dal Sigillo di Fuoco che rivendica l'assedio con una pergamena:
Per questa volta perdete la Presidenza…
Intralciate ancora i nostri piani e perderete tutto il castello.
L’Ordine del Sigillo di Fuoco


Dopo l'assedio, il frammento custodito dal Professor Zakoten non viene più trovato. L'Ordine del Sigillo di Fuoco è riuscito a trafugarlo sottraendo ai docenti del castello uno dei tre pezzi custoditi sino a questo momento.

Marzo

Durante i lavori di ricostruzione della Presidenza di Hogwarts viene ritrovato il ritratto magico di Albus Silente. Il vecchio mago dichiara di voler parlare al corpo studentesco, raccontando dettagliatamente la storia della Seconda Guerra dei Maghi, di Harry Potter, dei suoi amici, di Lord Voldemort e dei Mangiamorte in modo tale che le nuove generazioni evitino di ripetere gli errori del passato; in questo modo la Preside Granger riunisce in Sala Grande tutti gli studenti affinché ascoltino l'ex Preside Silente.

Giugno

  • 30 Giugno 2064: durante la Cerimonia di fine anno, la Preside Hermione Granger dichiara il proprio ritiro dall'impegno scolastico manifestando la volontà di mantenere solo le mansioni ministeriali che la vedono da decenni un membro del Wizengamot. Loreen Wallace viene quindi nominata Preside di Hogwarts, mentre il professor William McBryant viene nominato Vicepreside. Il primo discorso della Wallace ricorda i caduti dell'assedio di Hogwarts di Febbraio, in particolare la professoressa O'Connor. La squadra Corvonero viene nominata vincitrice della Coppa del Quidditch, mentre a Grifondoro viene assegnata la Coppa delle Case.

Estate 2064

  • 30 Luglio 2064: seguendo una teoria degli esperti della Hakon e della Futhark, il Paiolo Magico viene indicato come uno dei campi di attivazione naturale all'interno del quale i docenti ed alcuni studenti maggiorenni - tra cui Krystal James - attuano un Rituale creato dalle conoscenze dei professori di Astronomia, Antiche Rune, Difesa Contro le Arti Oscure, Aritmanzia ed Incantesimi. Lo scopo di tale Rituale è quello di disattivare i due frammenti del Tridente ancora in possesso. Prima della fine del Rituale, tuttavia, gli scontri al piano inferiore del Paiolo Magico tra l'intero Ordine del Sigillo di Fuoco, la Lega per la Difesa Contro le Arti Oscure, gli Auror e gli Incantatori di Cork crescono in intensità e portata. La fase terminale del Rituale provoca la fusione dei pezzi del Manufatto Oscuro producendo fiamme verdi che divorano il Paiolo Magico tanto da essere domate dopo una notte intera. Nell'incendio muoiono gli Auror Nadine Cavanaugh, Eusebius Donban e Phyllida Zott, il membro della Lega Atalanta Chester e l'Indicibile Beauregard Kurview. Le vittime ed i feriti non sono soltanto tra le forze dell'ordine, ma anche tra i membri del Sigillo di Fuoco vi sono dei maghi scomparsi nel nulla:
  • Joshua Tucker, già ricercato di livello C dopo l'attacco in casa Spellman, è ora ricercato di livello B. Alla sua lista di accuse si aggiunge quella di tentato omicidio e lesioni gravissime a Crassus Spellman. Di Tucker si sono nuovamente perse le tracce, ma quasi nessuno mette in dubbio il fatto che possa essere ancora vivo.
  • Novomir Stoker, ricercato di livello B come Tucker. Appurato che, oltre ad essere un malfattore secolare, è un membro dell'Ordine del Sigillo di Fuoco poiché durante l'assalto ha mostrato il proprio viso e qualcuno ha notato il marchio della setta sull'avambraccio sinistro del mago. Stoker ha giurato vendetta trascinando via il corpo svenuto di Freaky.
  • I corpi di Nestor Von Urrel ed Edward Earnshaw sono ritrovati carbonizzati nel corridoio del Paiolo teatro degli scontri. Da alcune testimonianze degli studenti si può desumere che Von Urrel si faccia chiamare Il Maestro ed è altamente probabile che sia a capo della missione. Si sospetta dunque che il suo sia un ruolo di forte rilievo all'interno della Setta Oscura del Sigillo di Fuoco.